L’isola di Pantelleria.

Il residence Sotto le stelle

L’isola di Pantelleria.

Bintu al riah, la figlia del vento.

Pantelleria, dall’arabo bintu al riah, ossia “figlia del vento”, è la celebre isola situata sul canale che divide la Sicilia dalla Tunisia. Ultimo lembo d’Italia incastrato al centro del Mediterraneo, Pantelleria è una terra insolita e sorprendente.
Le cuddie, i ventiquattro coni che circondano il cratere della Montagna Grande, le pozze d’acqua salmastra, le sorgenti termali confermano l’origine vulcanica dell’isola.

Negli ultimi anni Pantelleria è diventata una frequentata meta turistica ma ha saputo conservare integre le sue bellezze naturali e le sue particolarità, il suo carattere. Splendide le coste frastagliate intervallate da deliziose calette e da qualche spiaggia.

All’interno meritano una visita il lago dello Specchio di Venere, ricco di sali minerali e argenteo nelle notti di luna, la grotta di Sataria, leggendaria casa di Calipso, i bagnu asciuttu, sorta di saune naturali scavate nella roccia.

A Mursia si visitano i resti del villaggio neolitico e, a poca distanza, la necropoli su cui s’innalzano cinquanta sesi, singolari tumuli di pietra a cupola che ricordano i nuraghi sardi. Non dimenticate che Pantelleria è celebre anche per i suoi vini e per i capperi. Assaggiarli è d’obbligo!